Le idee connesse alla Rete dal 1995!

02 8715 9553

06 8635 7715

Email Ticketing

supporto@fanaticoweb.com

Callback

Scegli l’ora chiamiamo noi!

Manutenzione sistemi di Duesseldorf

Manutenzione sistemi di Duesseldorf

Manutenzione sistemi a Duesseldorf,

il prossimo 5 dicembre alle ore 3.00 ci sarà un intervento sui sistemi nel datacenter tedesco, questo intervento riguarda la struttura del network per testarne capacità e sicurezza.

L’intervento non dovrebbe durare oltre i 120 minuti, in tale periodo l’accesso al sito sarà limitato e in alcuni momenti del tutto inaccessibile.

Grazie per la pazienza.

Come creare un sito web di qualità in poco tempo

Come creare un sito web di qualità in poco tempo

Come creare un sito web di qualità in poco tempo

Realizzare un sito web personalizzato è un ottimo modo per aumentare la visibilità della propria azienda e per creare un impatto visivo di qualità. I siti web dettagliati e ben curati sono in grado di attrarre visitatori e di aumentare la credibilità aziendale. Creare un sito web di qualità richiede tempo e impegno, ma ne vale la pena per raggiungere questi importanti obiettivi.

Il sito è la tua vetrina

Il sito web è la tua vetrina, il luogo in cui i tuoi clienti potranno scoprire di più sul tuo brand e sui tuoi prodotti o servizi. Deve essere professionale, chiaro e facile da navigare, in modo che i visitatori possano trovare rapidamente le informazioni di cui hanno bisogno. Inoltre, il sito deve essere responsive, ovvero adattarsi automaticamente alla dimensione dello schermo dei dispositivi mobili come smartphone e tablet. Se segui questi consigli, sarai in grado di creare un sito web di qualità che aumenterà la visibilità della tua azienda e ti permetterà di ottenere nuovi clienti.

Il design del sito

Il design del sito web è un aspetto importante da considerare se si vuole creare un sito professionale e di qualità. Deve essere chiaro, pulito e facile da navigare, in modo che i visitatori possano trovare rapidamente le informazioni di cui hanno bisogno.

Il posizionamento sui motori di ricerca

Il posizionamento sui motori di ricerca è un altro aspetto importante da considerare se si vuole creare un sito web di qualità. Il sito deve essere ottimizzato per i motori di ricerca in modo che apparirà nei risultati delle ricerche effettuate dagli utenti. Per fare ciò, è necessario utilizzare le parole chiave giuste e inserirle nel titolo e nella descrizione del sito.

Inoltre, è importante creare contenuti interessanti e originali che possano attirare l’attenzione degli utenti. Se segui questi consigli, il tuo sito web avrà un buon posizionamento sui motori di ricerca e sarà visibile agli utenti che effettuano ricerche sul web.

Green Marketing: come viene utilizzato dalle aziende e perché

Green Marketing: come viene utilizzato dalle aziende e perché

Green Marketing: come viene utilizzato dalle aziende e perché

Oggi si sente spesso parlare di green marketing, ma quali sono le strategie migliori utilizzate dalle aziende per comunicare il loro impegno nei confronti del pianeta?

Le aziende, vista la grave crisi ambientale che stiamo vivendo,  cercano di impegnarsi sempre più verso i temi di sostenibilità e tutela del Pianeta che abitiamo. Per questo vengono utilizzate strategie mirate per diminuire il proprio impatto ambientale. Andiamo a vedere quali sono.

Green marketing: che cos’è

Il Green Marketing è l’insieme delle attività e delle strategie attuate da un’azienda per contribuire a migliorare la propria sostenibilità ambientale cercando quindi di mettere al centro di ogni sua attività la tutela del nostro Pianeta. La crisi ambientale che stiamo vivendo sta spingendo sempre più aziende a investire un grande impegno per la tutela del pianeta; questo è un vantaggio anche per avere dalla propria parte i consumatori, disposti anche a pagare di più per un prodotto certificato come sostenibile. Questi fanno infatti molta attenzione alle tematiche green e per questo è importante che la sostenibilità sia uno dei valori di un marchio di un’azienda. Quindi possiamo definire il green marketing anche come l’impegno delle imprese nel restituire al Pianeta parte di ciò che si è preso nel corso del tempo.

Aziende e strategie di green marketing

Sono moltissime le strategie che un’azienda può adottare per diminuire il proprio impatto ambientale, dalla produzione di prodotti e servizi declinati in chiave ecologica a l’adozione di una comunicazione improntata sulle tematiche green. Ciò significa implementare strategie mirate durante le fasi di pianificazione e progettazione dei propri prodotti. Una forte tattica di marketing ecologico consiste anche nell’investire in imballaggi rispettosi dell’ambiente, quindi riciclati o privi di plastica .Inoltre si può ad esempio portare avanti un percorso che punti a ridurre le proprie emissioni di C02 in atmosfera per compensare il proprio impatto sul pianeta.

Alla base di un’efficace strategia di green marketing ci sono due concetti molto importanti d rispettare: la credibilità e la coerenza. Affermazioni non veritiere potrebbero portare a pesanti sanzioni da parte dell’Antitrust. Inoltre si verrebbe accusati di greenwashing il che porterebbe ad una grave perdita di immagine e soprattutto ad una consistente perdita di consenso del pubblico.

Tra le scelte più semplici da adottare troviamo anche la scelta di un fornitore adatto alle proprie esigenze, approfittando magari del passaggio al mercato libero per un risparmio maggiore, che utilizzi magari energie sostenibili. In questo modo si avrà un notevole risparmio in bolletta ma soprattutto si andrà a tutelare maggiormente il nostro pianeta. Alle utenze domestiche è possibile aggiungere una buona offerta internet abbinata spesso ad una delle offerte tim mobile per il proprio smartphone.

La comunicazione nel green marketing

Dalle più grandi alle più piccole, le aziende decidono di mettersi in gioco per contrastare i gravi problemi di inquinamento, di surriscaldamento globale, di deforestazione. Per questo vengono utilizzate mirate strategie di green marketing per costruire una brand identity molto forte, in grado di trasmettere valori e mission dell’azienda in merito alla salvaguardia ambientale.

Per favorire la costruzione di un brand forte e credibile bisogna utilizzare contenuti semplici che possano coinvolgere un pubblico eterogeneo. Molti brand utilizzano ad esmepio lo storytelling per coinvolgere i propri clienti ad essere più attivi nel sociale, iniziando quindi con l’acquisto dei propri prodotti e servizi certificati come eco-friendly.

Registrazione e rinnovo domini aggiornamento

Registrazione e rinnovo domini aggiornamento

Comunicazione,

a partire dal primo febbraio 2022 i prezzi dei domini con hosting frazionato sono aumentati mediamente di 2 Euro fino ad alcune decine in base al tipo di estensione. Si tratta di un aumento strutturale operato dai Registrar nazionali e internazionali, questa è una delle novità, l’altra sicuramente più gradevole 😀 è che sono disponibili centinaia di nuove estensioni interessanti, di cui diamo un piccolo assaggio..:

.cloud
.me
.one
.luxe
.homes
.art
.cfd
.beauty
.click
.wiki
.design
.shop
.cooking
.study
.blog
.club
.ink
.courses
.health
.buzz
.property

Altre centinaia di domini con estensioni interessanti presto disponibili, per informazioni non esitate a contattarci.

New Jersey, attivi nuovi sistemi di storage localizzato

New Jersey, attivi nuovi sistemi di storage localizzato

Aumentiamo la sicurezza e protezione dei dati!

Dopo l’offerta hosting inclusiva dei servizi di:

  • Backup locale
  • Backup remoto
  • Snapshot Datacenter
  • Server Clone

dal 15 marzo attivi i nuovi sistemi di storage localizzato negli USA nello Stato del New Jersey, su datacenter di terze parti fuori dai sistemi di hosting live. Un’ulteriore garanzia in più di recupero e protezione dei dati dei vostri siti web.

Per maggiori informazioni aprite un ticket scrivendo a: supporto@fanaticoweb.com

 

Gmail learning algorithms, la tua email impara e condivide!

Gmail learning algorithms, la tua email impara e condivide!

Sta succedendo che, Gmail o meglio il sistema di Google per il servizio di posta più usato al mondo, è intelligente! Che cosa vuol dire? Semplicemente che ogni account Gmail impara e condivide, facciamo un esempio pratico:

Se scriviamo un messaggio ad un indirizzo Gmail magari usando un’email personale tipo ilmionome@ilmiodomino.com, può accadere che il messaggio finisca nella cartella Spam, questo perché l’indirizzo ilmionome@ilmiodomino.com potrebbe non essere ritenuto “trusted”.

In questi casi, l’utente dell’account Gmail dovrebbe selezionare il messaggio e “despammizzarlo” indicando appunto quel messaggio come Non Spam, in questo modo Gmail apprende che quell’email è “buona” quindi trusted e aggiornerà il suo algoritmo in modo tale che tutti gli account Gmail possano beneficiare di queste informazioni e non penalizzare ulteriormente un determinato indirizzo.

Ovviamente può succedere anche il contrario, vale a dire che se un indirizzo tipo ilmionome@ilmiodomino.com invia alcuni messaggi ad account Gmail, e magari uno di questi etichetta come Spam il messaggio ricevuto, quest’azione andrà a influire sul trust dell’indirizzo avviandolo verso una penalizzazione.

Inoltre, può capitare che un nuovo dominio fresco di registrazione, quindi un nuovo indirizzo di posta elettronica, finisca sempre nello Spam perché semplicemente è privo di storia, quindi non ha alcun trust e deve iniziare un “percorso di valutazione”. Stessa cosa vale anche per i domini che pur registrati da anni, non sono mai stati utilizzati, sempre perché privi di storia nell’universo Google Gmail!

Altro esempio, moltissimi messaggi inviati da Office 365 o anche da Microsoft per il recupero della password del PC, tutti finiscono nello Spam, eppure sia il servizio di Microsoft Office 365, per altro usato da un target business, che le stesse email inviate da Microsoft Windows dovrebbero avere un eccellente trust, eppure finiscono sempre lì, nello stesso posto delle tue email, lo Spam!

A questo punto tanto vale considerare la cartella Spam alla stessa stregua della cartella Inbox!

La questione quindi è molto complessa e delicata, questi sopra sono solo alcuni degli esempi per i quali molti indirizzi email possono finire nel tritatutto dell’algoritmo AI di Google Gmail, ovviamente in questo sistema che possiamo definire a “punteggio”, usare l’email con disinvoltura come se fosse un fax di certo non va ad aiutare, basta inviare anche un solo messaggio all’indirizzo sbagliato che vi segnala come spammers e la strada per l’oblio è assicurata!

Ovviamente in tutto questo possiamo metterci anche un po’ di malizia, se vogliamo, sì perché il servizio Gmail, può essere associato anche allo “sfortunato” dominio che purtroppo finisce nello Spam degli indirizzi Gmail, questo cosa vuol dire? Semplicemente che Google “offre” la possibilità di usare i suoi ottimi servizi di posta, usando il tuo dominio, e guarda un po’ cosa succede? PUFFF le tue email inviate sempre con lo stesso indirizzo magicamente non finiscono più nello Spam, ma che coincidenza! Il tutto ovviamente per la modica cifra di circa Euro 60/anno. Questo ovviamente accade quando si costruisce un monopolio, che ovviamente riesci a realizzare anche quando offri ottimi servizi, così come sono quelli di Gmail!

Per ovviare all’immatura o condizionata AI, ovvero “Intelligenza” artificiale di Gmail, evidentemente troppo rigida o forse troppo di parte, sì quella parte commerciale di Google … abbiamo dotato tutti i nostri sistemi del DNS di Google Gmail, quindi in ogni dominio potete usare i servizi di Google G Suite, associando il dominio ai servizi mail e non solo, compresi i previsti servizi del pacchetto G Suite. Questo non solo limiterà e/o eliminerà il fatto che le vostre email finiscano nello Spam, ma difficilmente potrete venir penalizzati per qualche errore o leggerezza di qualche utente Gmail “nervosetto”.

Google Gmail in questo caso non può auto-penalizzarsi, per associare G Suite e Gmail al vostro dominio dovete attivare il piano adatto a voi e comunicare semplicemente al supporto che lo avete fatto, dopodiché sarà attivato il DNS Gmail sul vostro dominio e in un paio d’ore potete usare Gmail e tutte le sue potenzialità con il vostro dominio. Ovviamente lo Spam non è assolutamente tollerato come da noi anche da Gmail!

Infine, potete importare tutti i vostri messaggi dalla Webmail del vostro dominio a Gmail con pochi passaggi, se volete qualche informazione in più o avete difficoltà ad importare i messaggi dal vostro account potete chiedere aiuto al Supporto.

NOTA: da pochissimo tempo G Suite è diventato Google Workspace